Macchina per il colaggio e fissazione dei rossetti: ecco cosa bisogna sapere

Rossetti, eyeliner, scrub, ceretta e molto altro: il mondo della cosmesi è uno dei più vari e colorati presenti sul mercato! Sono moltissimi i prodotti che si possono trovare in commercio, perfetti per abbellire il nostro aspetto e, perché no, farci sentire più sicuri di noi stessi. Ovviamente, per prodotti di ottima qualità è necessario l’utilizzo di macchinari professionali e all’avanguardia. Non dimentichiamo, infatti, che questi materiali dovranno entrare a contatto con la nostra pelle, motivo per il quale è fondamentale che la qualità sia eccellente.

Ci sarebbe così tanto da dire su questo argomento, così tanti macchinari di cui parlare e prodotti stupefacenti, ma in questo articolo ne analizzeremo uno in particolare, ovvero la macchina per il colaggio e il confezionamento dei rossetti. Continuate a leggere: da oggi, i migliori amici di ogni donna non avranno più segreti per voi!

Colaggio e fissazione dei rossetti: come funziona?

Il rossetto è un cosmetico che non può assolutamente mancare all’interno della borsa di una donna. Disponibile in vari colori e consistenza, è amatissimo e molto apprezzato da signore e signorine di ogni età. Ovviamente, vista la sua grande importanza deve venir prodotto nel migliore dei modi possibili, con precisione e professionalità, ed è proprio a questo scopo che nascono le macchine per il colaggio e il confezionamento dei rossetti.

Come si può verificare sul sito www.tecnicoll.it, queste macchine sono monoblocco, e vengono calibrate sulla base di una produzione modificabile effettuata da un singolo addetto.
Il macchinario presenta sistemi di preriscaldamento delle ogive e di dosaggio ad ugello mobile. Sono inoltre presenti un apparato di raffreddamento capace di far circolare l’aria in modo forzato con temperature fino a -15 °C e un meccanismo automatico di caricamento degli astucci.
La macchina è dotata di un pannello PLC touch-screen, perfetto per modificare i parametri d’interesse in modo tale che la produzione risulti conforme alle richieste.

Rosso, rosa, matte o satinato: mille tipologie, una sola macchina!

Come dicevamo prima, i rossetti presenti in commerci sono diversi tra loro per forme e colori, e quindi è necessario poterne produrre rapidamente diverse tipologie. Per questo motivo, il cambio del formato e del colore da utilizzare risulta rapido ed agevole, non essendo nemmeno necessario ripulire gli stampi una volta eseguito un cambio nella colorazione.
A seconda delle richieste specifiche del cliente, inoltre, grazie a questo macchinario possono essere realizzate forme particolari, con annessi loghi distintivi.

Stampi per colati

Apriamo ora una piccola parentesi su questi utensili fondamentali per la produzione dei rossetti. Gli stampi per colati sono costituiti da alluminio anodizzato, e risultano molto utili in quanto al loro interno vengono sistemate le ogive in silicone. Queste possono essere costituite anche da materiale termoindurente, e il loro compito è quello di ricevere e modellare l’aspetto esteriore del materiale che verrà colato.

È molto importante anche sapere che, se lo si desidera, può essere integrato un sistema a vuoto. Questo si adopererà per estrarre le ogive dagli stampi, in modo tale da liberare il prodotto terminato.
Come dicevamo poco fa, questi stampi risultano particolarmente utili nella produzione di rossetti, ma possono sicuramente dimostrarsi efficaci anche nella realizzazione di altri materiali cosmetici.

Telatrici per colati

Infine, ecco un altro macchinario che può risultare particolarmente interessante per la produzione di rossetti. Le telatrici per colati eseguono la stampa del prodotto imprimendo una texture particolare sulla sua superficie. Tutto ciò avviene grazie al passaggio di tele particolari al di sopra del prodotto.
Questi macchinari sono dotati di tavole rotanti a stazioni multiple, e possono gestire in modo automatico i diversi svolgimenti e avvolgimenti delle tele. Infine, il tempo di telatura è regolabile secondo le esigenze, così come pressione e altezza del punzone.

Siamo giunti al termine di questo articolo, e possiamo sicuramente affermare che il mondo della cosmesi è affascinante e ricco di sorprese. E pensate che questi erano solamente alcuni dei suoi “trucchi”!